venerdì 13 aprile 2007

Tiramisù allo zabaione

Questo dessert non è un vero e proprio tiramisù,
perché non è fatto a strati di crema e savoiardi,
non ha il mascarpone che è un ingrediente fondamentale di questo dolce
ed una crema a base di zabaione,
però si avvicina molto sia come principio che come sapore.

Prima di tutto ho preparato uno zabaione in cui
per ogni tuorlo:
zucchero 25 g (1 cucchiaio)
marsala 25 g

Mescolo i tuorli con lo zucchero ed aggiungo il marsala,
cuocio a bagnomaria finché si rapprende bene,
poi passo il pentolino in un bagnomaria a freddo
e con le fruste monto fino a completo raffreddamento.

A questo zabaione ho aggiunto un po’ di panna montata.

Sul fondo del bicchierino ho messo dei pezzetti di savoiardi bagnati di caffè
sopra un bel po’ di crema, una spolverata di caffé in polvere e infilato in mezzo un savoiardo appena inumidito di caffé.

7 commenti:

Alenivea ha detto...

Mmmm che golosità...sarà che adoro lo zabaione!Proverò al più presto!
Noi invece abbiamo fatto un tiramisù con al posto del caffè il Matcha; se vi va veniteci a trovare su http://melablu.splinder.com/
Ciao!

Gourmet ha detto...

E'uno dei pochi dolci per il quel dò i numeri, non essendo una glosastra!! :)
e mi pare che questo sia da premio nobel!
;-**

Gourmet ha detto...

per il quale... Ma oggi che gli è preso alla tastiera??? ;)

Valentina ha detto...

Micky...ma si sente tanto l'uovo???L'ultima volta che ho preparato lo zabaione si sentiva molto il retrogusto di uovo, ma non ricordo quali erano le dosi!!!So che lo zabaione è zabaione...ma dell'ultima volta non ho un buon ricordo...magari la tua ricetta ha un sapore più equilibrato!

Micky ha detto...

Vale,
Secondo me l'hai portato ad una temperatura troppo alta,
di solito è per quello che prende il sapore di uova.
Deve cuocere piano piano a bagno maria.

flat eric ha detto...

Fatto così sembra facile ... anche per me non so fare i dolci.
Complimenti!
Eric

Valentina ha detto...

Grazie per il consiglio Micky, quando l'ho cucinato avevo usato un bagnomaria e una terrina di coccio...ma effettivamente l'ho cotto a lungo, non sapevo che l'inconveniente della cottura prolungata fosse l'odore intenso di uova!Grazie ho imparato una cosa in più!