venerdì 6 aprile 2007

Semolino al cedro

Da più di un mese avevo il primo cedro prodotto dalla piantina di mio papà
nel portafrutta che aspettava un degno utilizzo,
pensavo di farlo candito ma è un periodaccio
e in questi giorni non ho proprio trovato il tempo di iniziare tutta la trafila
così l'altra sera sfogliando "Delizie di latte" della Guido Tommasi editore
sono stata illuminata dal semolino al limone e l'ho subito modificato al caso mio.


latte 500 ml

semolino 80 g

farina di mandorle 30g

aroma mandorla 3-4 gocce

buccia di un cedro

zucchero semolato 3 cucchiai

vaniglia


Si scalda il latte in un pentolino,

quando comincia a bollire si versa a pioggia il semolino

e si mescola bene con un cucchiaio (occhio che fa i grumi),

quindi si aggiunge la farina di mandorle con le goccie di aroma

e la buccia del cedro grattugiata,

si fa cuocere mescolando per 8 minuti.

Alla fine si aggiunge lo zucchero con un po' di semini di vaniglia

e si serve nelle coppette,

con queste dosi ne vengono 4 di piccoline.

3 commenti:

chiara ha detto...

Sembra molto buono...soprattutto per una come me fissata con il semolino!!!!

Giovanna ha detto...

facciamo il club del semolino? sono fissata anch'io

Micky ha detto...

Ma dai...
ed io che non lo avevo mai provato prima.