venerdì 15 giugno 2007

Crumble di pesche

Mi è presa la mania dei Crumble.
Qualche anno fa è stato un vero tormentone sul forum di Coquinaria,
ma allora, non mi ero lasciata tentare,
adesso invece ho ceduto e una volta rotto il ghiaccio mi sono lasciata travolgere, per tutta una serie di motivi,
perché mi capita di avere a disposizione parecchia frutta di ottima qualità proveniente dal giardino di casa mia e dei miei suoceri o di amici che ce la regalano ed è un peccato sprecarla,
perché è un dessert veloce da fare,
perchè nella sua semplicità basta un niente per cambiare anche decisamente il risultato finale,
perché non è eccessivamente calorico,
perché mi permette di provare accostamenti inusuali in ridotte quantità, quindi se non ci azzecca per niente non ho grossi avanzi da buttare o da finire controvoglia,
e penso che potrei andare avanti ancora…


Pesche 5

Farina 60 g

Zucchero 20 g

Burro 50 g

Amaretti 80 g

Sale 1 pizzico

Lavare, snocciolare e tagliare le pesche a cubetti,e distribuirle nelle 4 ciotoline.

Mettere nel mixer la farina mescolata con lo zucchero, gli amaretti e un pizzico di sale, aggiungere il burro freddo a pezzetti e frullare per pochi secondi.
Con le mani lavorare velocemente per compattare lo sfarinato ottenuto e formare dei bricioloni.

Versare il tutto sulle pesche e infornare a 180 gradi per 35 minuti.

Servire appena tiepido direttamente nella pirofilina, magari accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia.

5 commenti:

Orchidea ha detto...

Buonissimo il tuo crumble... il mio preferito però rimane quello classico con mele e cannella.
Ciao.

uovosodo ha detto...

che coincidenza, sono già due blog in cui curioso e, trovo l'ennesimo crumble di pesche!Tutto ciò capita a puntino...stavo giusto cercandone la ricetta

Roxy ha detto...

ma sai che non ho mai mangiato il crumble??? ho letto in giro tantissime ricette che mi incuriosiscono molto ma non ho ancora ceduto.....se inizio non smetto...Giusto??? Baci

Micky ha detto...

* orchidea
Sai che il classico non l'ho mai provato? Magari quando fa un po' più fresco lo provo, sarà per le mele ma mi sembra un abbinamento più invernale.

* uovosodo
Il crumble impazza ;o)

* roxi
Lasciati tentare, vedrai che non te ne pentirai ;-D

Dana ha detto...

Devo dire che neanche io ho mai mangiato il crumble, mi ha incuriosito il programma di la7 chef per un giorno in cui fiona may ha fatto un crumble di prugne... devo assolutamente cimentarmi in questo dolce, speriamo bene!!!! :)