venerdì 28 agosto 2009

Il tempo dei Nashi

Il Nashi è un frutto di origine cinese/giapponese, poco conosciuto in Italia… quindi mio suocero ne ha qualche pianta! E’ un appassionato delle piante poco comuni.

Si tratta di un frutto simile ad una piccola mela ma, con la buccia, la polpa ed il sapore simile a quello di una pera, la stagione di raccolta è proprio questa, agosto-settembre.
Ho pensato di abbinarli ai pinoli e non sono stata delusa, è risultata una torta semplice e molto soffice che è piaciuta anche alla piccola ranocchia di casa.




Uova 3
Zucchero 150g
Burro 50 g
Olio di semi 50 g
Acqua 130 g
Farina 300 g
Lievito 1 bustina
Sale
Estratto di vaniglia

Nashi 8-10
Pinoli un manciata


Pelare i nashi e tagliarli a cubetti.

Sbattere le uova con lo zucchero.
Unire un pizzico di sale ed un po’ di estratto di vaniglia.
Aggiungere il burro fuso, l’olio e l’acqua,
poi la farina settaciata con il lievito ed infine i nashi.

Versare in una tortiera imburrata ed infarinata, aggiungere una manciata di pinoli in superficie.

Cuocere in forno a 180° per 35-40 minuti.

3 commenti:

marifra79 ha detto...

Non avevo mai sentito parlare dei Nashi...buona la torta semplice e veloce!!!
Non so come sono capitata nel tuo blog...ma lo trovo ben fatto...mi piace!
Ciao

artetecaskitchen ha detto...

Complimenti; arrivato qui per caso, google-ando.
Molto carino il tuo blog. Ti visiterò più spesso.
Spero ti piaccia anche il mio blog.
Fabrizio

banShee ha detto...

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di averti incuriosita. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.